Dal Perugia Calcio alla Sir: la parabola di Fabrizio Ragusa

650
Dal Perugia Calcio alla Sir: la parabola di Fabrizio Ragusa. Il fisioterapista entra a far parte dello staff medico della squadra di coach Heynen

Dal Perugia Calcio alla Sir: la parabola di Fabrizio Ragusa. Il fisioterapista entra a far parte dello staff medico della squadra di coach Heynen

Era stato “esonerato” dal proprio incarico nel Perugia Calcio a pochi giorni della sfida in casa del Foggia del maggio scorso.

Ora Fabrizio Ragusa, stimato fisioterapista perugino, che in passato ha lavorato anche tra le fila del Milan, approda ufficialmente nel mondo volley con la Sir Safety Conad Perugia.

Dopo essere stato fino ad ora un collaboratore esterno dei Block Devils, da questa settimana è entrato a far parte a tutti gli effetti dello staff sanitario che terrà sotto controllo le condizioni fisiche di Atanasijevic e compagni.

Ragusa è stato fortemente voluto dallo staff medico in accordo con il presidente Gino Sirci.

“Fabrizio rappresenta un valore aggiunto per questo staff – afferma il responsabile ortopedico della squadra Dott. Ermanno Trinchese – Conosciamo benissimo Fabrizio per la sua preparazione scientifica e per le sue qualità professionali, per i suoi trascorsi con società sportive prestigiose come Milan e Perugia e per aver trattato con successo atleti di ogni categoria fino a rinomati professionisti. In accordo con il responsabile dello staff medico Dott. Giuseppe Sabatino e con il Prof. Auro Caraffa, abbiamo individuato in Fabrizio Ragusa il professionista in grado di completare lo staff sanitario”.

Ragusa collaborerà con i fisioterapisti già presenti nello staff, Tommaso Brunelli e Francesco Zappelli, e con il massaggiatore Emilio Giusti.

Nello specifico si occuperà della parte osteopatica, riabilitativa e della prevenzione degli infortuni.