Il Perugia Femminile eliminato dalla Coppa Italia

91
Decisivo il k.o. per 4-1 in casa della Res Women. Coach Peverini:
 

Decisivo il k.o. per 4-1 in casa della Res Women. Coach Peverini: “Pagati errori difensivi”

 

Si è conclusa con punteggio di 4-1 per la Linkem Res Roma il match disputato, presso il centro sportivo Linkem Arena di Roma, valido per la 2^ giornata della fase eliminatoria di Coppa Italia.

Ad aprire le marcature nel primo tempo sono le padrone di casa, in rete al 27′ con Lommi e al 37′ con Simeone. Primo tempo che si chiude dunque con la Res avanti di due marcature.

Nella ripresa le Grifoncelle trovano la giusta mentalità per accorciare le distanze e riaprire il match grazie alla rete al 54′ di Noemi Paolini su assist di Lucrezia Di Fiore.

Le giallorosse però si riportano sul 3-1 un minuto dopo, al 55′ grazie alla rete di Palombi che firma anche la doppietta al 66′.

Gara archiviata sul 4-1 che certifica ufficialmente l’uscita delle ragazze biancorosse dalla Coppa Italia.

“Ho visto senza dubbio una buona crescita rispetto a domenica scorsa- riferisce il tecnico Vania Peverini – dove abbiamo gestito bene il primo tempo e nella ripresa abbiamo fatto anche un piccolo salto di qualità. Purtroppo abbiamo pagato cari alcuni errori difensivi che, con squadre attrezzate come la Res Women, non possiamo permetterci. Ho visto un’ottima gara da parte di tutte le ragazze, a partire da Noemi Paolini che ha trovato anche il gol. Franciosa ha ridisegnato il centro campo, e con la tanta qualità di Di Fiore ed il contributo di Gwiazdowska,  abbiamo raggiunto un buon gioco. Dobbiamo migliorare in fase di possesso, perdiamo ancora troppi palloni e questo ci porta a pagare un prezzo troppo alto”.