Faraoni verso Perugia, a Empoli con un perchè

518
Faraoni verso Perugia, ad Empoli con un perchè. Il terzino del Crotone dovrebbe vestire ancora biancorosso, tra le fila dei toscani si cerca di convincere Capezzi

Faraoni verso Perugia, a Empoli con un perchè. Il terzino del Crotone dovrebbe vestire ancora biancorosso, tra le fila dei toscani si cerca di convincere Capezzi

Il mercato del Perugia, dopo gli arrivi di Falzerano e Sadiq, è impegnato soprattutto sul fronte “uscite”.

Per Moscati sembra sfumare l’ipotesi Brescia che si è invece assicurato le prestazioni di Dessena del Cagliari.

Ma per il livornese le pretendenti non mancano in B (Lecce, Salernitana…).

Leali è sempre più vicino a riabbracciare l’ex tecnico Roberto Breda in quel di Livorno, mentre Felicioli farà ritorno ad Ascoli, laddove ha espresso le migliori cose della sua giovane carriera nella stagione 2016/2017.

Giovanni Terrani ha nel frattempo risolto consensualmente il suo contratto con il Grifo. Ora sarà libero di accasarsi in serie C senza alcuni vincoli (destinazione Piacenza? O Triestina?).

Andrea Bianchimano pare invece vicino al Catanzaro che lo avrebbe in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in B.

Ma intanto vengono messe le basi per i prossimi arrivi.

Il Grifo si recherà infatti a Empoli per l’amichevole di sabato con un perchè.

Come riportano alcuni quotidiani toscani, Goretti ha messo gli occhi sul regista Leonardo Capezzi che, sotto la guida di Iachini, ha trovato pochissimo spazio.

Il ragazzo è di proprietà della Sampdoria, con la quale il Perugia vanta senza dubbio ottimi rapporti anche vista l’operazione Verre e magari la presenza nella dirigenza blucerchiata di un perugino doc come Walter Sabatini.

C’è però da convincere il centrocampista a scendere di categoria.

Da Crotone arrivano invece indicazioni su un Grifo molto interessato al terzino destro Marco Davide Faraoni. Il discorso è ben avviato da tempo come vi avevamo anticipato prima di Natale.

Il posto di Faraoni sarebbe invece occupato dallo svincolato Aleandro Rosi che sembra aver di fatto declinato la proposta biancorossa.

La pista Bruno Martella viene invece al momento raffreddata. Lo stipendio del ragazzo è il grande ostacolo per l’operazione.

Goretti valuta una soluzione più low cost per la fascia mancina. Col Celta Vigo si tratta il prestito dello slovacco Robert Mazan.

Il ragazzo sarebbe felice di approdare in Umbria dove ritroverebbe l’amico e connazionale Gyomber.

Nicolò Brillo