Campionato GT Sprint: il dealer Rossi sul podio del Mugello con Gustavo Sandrucci

183

La concessionaria partecipa alla serie tricolore col brand Rossi Motorsport – Nella seconda manche toscana il duo Sandrucci-Kelstrup ottiene la medaglia d’argento (Pro-AM) e il quinto piazzamento assoluto

 

La concessionaria Rossi Mercedes-Benz sale ancora una volta sul podio del Campionato Italiano GT Sprint con i piloti Gustavo Sandrucci e Georg Kelstrup. Nella giornata di domenica primo ottobre, sull’iconico tracciato del Mugello, i due driver del team Antonelli Motorsport, sostenuti dal gruppo automotive con sede a Perugia, tramite il brand Rossi Motorsport, hanno infatti alzato al cielo la medaglia d’argento nella classe Pro-AM.

Una performance degna di nota quella del duo del team Antonelli Motorsport, che domenica ha dato l’ennesima prova di forza firmando un ottimo quinto piazzamento assoluto. Un successo arrivato con Sandrucci al volante della Mercedes-AMG GT3 in occasione del primo stint di gara, in cui si è avviato dalla quarta fila dello schieramento, a seguito della buona qualifica disputata nella giornata del sabato. Al via del giro lanciato Gus ha subito dato vita a un acceso duello per l’ottavo piazzamento con la Ferrari 488 GT3 di Rocco Mazzola, conquistato dall’alfiere della Stella a tre punte a seguito di una manovra perfetta. Dopo la sosta ai box per il cambio pilota, Kelstrup ha messo in campo un buon passo che gli ha permesso, successivamente all’unica neutralizzazione della corsa a seguito dell’uscita in sabbia della vettura del leader Custodio Toledo, di battagliare per la top 5 con la Lamborghini di Artem Petrov, passato nelle fasi conclusive della gara. Un sorpasso che ha aperto le porte al duo italo-danese per il secondo piazzamento del loro raggruppamento.

“Sono soddisfatto della gara – ha dichiarato Sandrucci –. Il duello in pista con Mazzola mi ha fatto perdere parecchio tempo, impedendomi di poter recuperare ulteriori posizioni che ci avrebbero portato ad un potenziale successo nella nostra classe. Un grande plauso va alla squadra e a Georg, che ha fatto davvero un ottimo lavoro. Ci presentiamo all’ultimo round di Imola con il secondo posto nella classifica Pro-AM, con i nostri avversari che vantano un buon vantaggio nei nostri confronti, ma faremo il possibile per non rendergli le cose semplici”.

Gustavo tornerà in azione proprio sul tracciato situato sulle sponde del Santerno, dove si terrà l’ultimo dei quattro doppi appuntamenti della serie tricolore il prossimo 27-29 ottobre.