Castori: “Parma grande avversario, ma pensiamo a noi stessi”

247
Inutile sparare sulla croce rossa. Sul banco degli

Il tecnico del Perugia: “Possiamo creare difficoltà a chiunque e vogliamo sempre approcciare come col Palermo”

 

Il tecnico del Perugia Fabrizio Castori è tornato in conferenza stampa per presentare la trasferta in casa del Parma di sabato 21 gennaio (calcio d’inizio alle ore 14.00). Queste le sue parole:

“Si riparte con la consapevolezza che abbiamo fatto passi in avanti verso delle prestazioni ancora migliori. Col Palermo siamo rimasti male per il risultato. Il lato positivo è che siamo stati propositivi, incisivi e pericolosi. Vogliamo approcciare tutte le gare come quella del Palermo. Poi c’è anche l’avversario, ma noi vogliamo fare questo. Ci stiamo riuscendo anche perchè lo stato di forma ci permette di farlo. Parma? E’ partito con ambizioni di promozione diretta, ha un organico di primo ordine. Però noi lavoriamo su noi stessi. Se manteniamo certi trend sarà difficile per chiunque affrontarci. Le prospettive dei giocatori aggregati dalla Primavera? Dipende da loro. Devono essere bravi a farsi trovare pronti quando ci sarà bisogno di loro. Sono tutti disponibili tranne Struna e Vulic. Gli acciaccati hanno tutti recuperato”.

Nicolò Brillo