L’avversario, precedenti, arbitro… Tutto su Parma – Perugia

346
Chichizola in porta e non Buffon. Precedenti in favore degli emiliani, dirige Ayroldi di Molfetta

Chichizola in porta e non Buffon. Precedenti in favore degli emiliani, dirige Ayroldi di Molfetta

 

Il Perugia nella tana del Parma nel primo pomeriggio di sabato 21 gennaio (calcio d’inizio alle ore 14.00). La trasferta non è certo agevole, ma nemmeno proibitiva.

I ducali di mister Pecchia non stanno rispettando le attese di inizio campionato, anche se ancora c’è tutto il tempo e il modo per rimediare.

Sulla carta la rosa gialloblù presenta giocatori dai valori tecnici davvero importanti per la B, ma la classifica racconta di un Parma attualmente fuori di un punto dalla griglia play-off e che non vince dall’11 dicembre 2022 (Brescia-Parma 0-2).

Gli emiliani hanno infatti rimediato due sconfitte e un pareggio nelle ultime tre gare. Lo scorso weekend sono stati poi strapazzati per 4-0 al “San Nicola” di Bari e sicuramente saranno altamente motivati nel tornare a ben figurare davanti al proprio pubblico.

Non saranno della gara Buffon, Mihaila e Man, tutto out per problemi fisici. In porta torna dunque il grande ex Chichizola, presente pure nella sfida di andata terminata a reti bianche.

PRECEDENTI

Sono 14 le gare disputate in terra emiliana tra le due formazioni. Il bilancio è di 5 vittorie dei ducali, 3 dei grifoni e 6 pareggi.

L’ultimo precedente risale al 14 dicembre 2021 quando gli uomini di Alvini rimediarono un 1-1 in rimonta con rete di Sgarbi.

ARBITRO

A dirigere il match del “Tardini” sarà Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta. Con lui il Perugia vanta 3 precedenti di cui 2 vittorie e 1 sconfitta.

A coadiuvarlo saranno gli assistenti Antonio Vono di Soverato e Giuseppe Marco Macaddino di Pesaro. Quarto ufficiale sarà invece Roberto Lovison della sezione di Padova.

Al VAR c’è Eugenio Abbattista di Molfetta, AVAR Giacomo Paganessi di Bergamo.

Nicolò Brillo